Trovafinanziamenti.it

MUTUI VANTAGGIOSI

Chi è alla ricerca di mutui vantaggiosi necessariamente dovrà valutare più tipologie di prodotto e più istituti di credito, effettuando una comparazione tra mutui vantaggiosi o meno.

- Quali sono i mutui vantaggiosi?

È importante chiarire fin da subito che i mutui vantaggiosi in senso stretto non esistono. Tutti i mutui e le proposte di mutuo possono essere vantaggiose o meno, ciò è indipendente dal prodotto in sè. Il vantaggio di un mutuo deriva dalle aspettative con cui il consumatore va alla ricerca, vagliando più possibilità, egli troverà certamente quello che più gli si adatterà, ritenendo quindi quel prodotto il più vantaggioso tra i mutui vantaggiosi che avrà confrontato. È quindi molto personale e soggettivo, il mutuo vantaggioso sarà sempre quello che più degli altri soddisferà le esigenze di chi lo dovrà accendere. Naturalmente esistono anche alcuni requisiti che vanno a delineare quale può essere, tra i mutui vantaggiosi, quello più conveniente.

- Come si effettuano le comparazioni tra mutui vantaggiosi?

Ci sono parametri fondamentali che determinano in tutti i casi la convenienza ed il costo reale del mutuo. Solo conoscendoli ed effettuando un confronto, si capiranno quali saranno i mutui più vantaggiosi e quale il migliore tra loro. È risaputo che ogni mutuo viene regolato da un tasso d'interesse, applicato sulla sua durata, e a aggiungere in percentuale mensile all'importo netto della rata da pagare. Si tratta di un esempio semplificato, ma è utile a comprendere l'importanza della valutazione dei tassi d'interesse, prima di accendere un mutuo. Nei rimborsi previsti dal piano d'ammortamento, anche se si tratta di mutui vantaggiosi, praticamente in nessun caso il cliente si troverà a versare il solo capitale ripartito in rate. A questa somma, dovrà necessariamente aggiungere dei costi, definiti da interessi, costi burocratici, eventuali assicurazioni, spread bancario. Ecco che da qui si capirà se il mutuo è o no vantaggioso. Importantissima quindi la verifica della percentuale del tasso che viene applicato al mutuo vantaggioso per immobile, che tanto sarà più bassa, più renderà il mutuo conveniente, molto importante anche lo spread, che è la percentuale applicata dall'istituto di credito sul capitale, che determina il reale guadagno della banca o finanziaria sul mutuo vantaggioso che avremo scelto, e che è variabile, da prodotto a prodotto e da istituto a istituto. Relativamente alle assicurazioni sul mutuo e alle spese di gestione delle pratiche burocratiche, è bene fare attenzione e scegliere le eventuali assicurazioni in base alla loro obbligatorietà e necessità. Esiste un ottimo sistema per trovare i mutui vantaggiosi, e arriva direttamente dal web. Le comparazioni dei mutui vantaggiosi online sono decisamente semplificate grazie ad apposite tabelle predisposte in molti siti specializzati, e costantemente aggiornate in base alle variazioni del mercato economico. In questo modo il consumatore avrà sott'occhio dei prospetti chiari e capirà subito ciò che per lui sarà il prodotto più giusto. Se, invece, riterrà di voler effettuare in autonomia calcoli preventivi per scoprire tra i mutui vantaggiosi online quale è quello più indicato, avrà a disposizione affidabilissimi strumenti per il calcolo del mutuo vantaggioso direttamente online, che permettono di conoscere l'importo della rata, gli interessi che maturerà il mutuo, ecc. con assoluta precisione.

Mutui vantaggiosi aggiornato il 17 Aprile 2017


Vai alla home:Trova Finanziamenti

mutui vantaggiosi